Sono una #piva

Sono una #piva!

Credo che molte di voi mi crederanno una pazza, in molte staranno pensando ma perché l’hai fatto?

Non potevi continuare come hai fatto in questi due anni?

La risposta è no, non potevo!

Non solo per ragioni fiscali, ma soprattutto non potevo più continuare come fatto fino a ieri per me.

Voglio che Hockety Pockety sia il mio lavoro e voglio chiamarlo con il suo nome, perché tutto si può dire tranne che Hockety Pockety sia il mio hobby.

Ho aperto partita IVA per me stessa. Sentivo la necessità di darmi questa possibilità, questa opportunità, di provarci almeno.

Sono impaurita, emozionata, esaltata, terrorizzata perché sicuramente il passo è rischioso per quanto tu possa avere certezze grandi o piccole che siano!

Ma se ci penso bene non mi sento in una condizione tanto diversa dal mio lavoro precedente.

Negli anni meravigliosi che ho passato a Palazzo Roverella non ho mai avuto certezze; di anno in anno, di mostra in mostra fino a pochi giorni dall’inizio non sapevo se il mio contratto sarebbe partito, tanto che ad un certo punto quel contratto non è stato più rinnovato. E allora mi chiedo che differenza fa tra le incertezze di prima e le incertezze che ho ora aprendo partita iva?

Forse sarò ingenua ma al momento non ne vedo.

E anche se apparentemente il mio nuovo lavoro è completamente diverso dal precedente e distante dal mondo universitario da cui provengo, mi porto dietro la passione e l’amore per il bello che viene dall’aver studiato arte e la propensione all’organizzazione e logica che ho imparato sul campo lavorando agli allestimenti di mostra e alla gestione di un palazzo storico.

Dal 21 Giugno 2018 Hockety Pockety è una ditta individuale, la mia ditta individuale e io sono felice.

Silvia

10 Comments

  • Annalisa Milini 25/06/2018 at 08:35

    Congratulazioni Silvia. Mille abbracci e vedrai che andrà tutto bene. Promesso 💓

    Reply
    • Hockety Pockety 27/06/2018 at 15:15

      Grazie Annalisa!! la tua positività mi incoraggia! <3

      Reply
  • Paola 25/06/2018 at 15:54

    Hai tutte le ragioni per esserne orgogliosa! E’ solo una tappa, vedrai! Un trampolino di lancio verso nuovi orizzonti! Del resto, dalle nostre parti c’è il detto: “Chi non risica non rosica!” (chi non rischia non ottiene risultati!!). Brava Silvia!

    Reply
    • Hockety Pockety 27/06/2018 at 15:16

      grazie Paola! si anche da noi si dice così! è questo un pochino il mio spirito! 😉

      Reply
  • Gata da Plar Monia 26/06/2018 at 19:53

    Fantastica Ragazza! Vorrei averlo io il tuo coraggio… ❤❤❤❤

    Reply
    • Hockety Pockety 27/06/2018 at 15:14

      Grazie Monia! Ad un certo punto bisogna buttarsi!! Forza!! 😉

      Reply
  • Simonetta 28/06/2018 at 21:55

    Complimenti Silvia! E in bocca al lupo per il tuo nuovo lavoro 😉😚

    Reply
    • Hockety Pockety 03/07/2018 at 00:49

      Simonetta! Ti ringrazio! Viva il lupo!

      Reply
  • Cristina Amato 01/07/2018 at 22:03

    Il senso di tutto cara Silvia sta nelle ultime tre parole che hai scritto:”io sono felice”…e si vede in ogni cosa che fai e nei tuoi occhi quando ne parli…continua così!un abbraccio!

    Reply
    • Hockety Pockety 03/07/2018 at 00:50

      Grazie Cristina! Davvero grazie per le tue parole! E’ proprio quello che cerco di trasmettere! Buone vacanze!

      Reply

Leave a Comment

Questo sito web utilizza i cookie.
Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, marketing e social media. Continuando la navigazione su questo sito acconsenti al loro utilizzo? Informativa sulla privacy e sui cookie